rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca

Scuole chiuse per Covid, a nidi e materne tornano in 330

Sono i piccoli selezionati per stare insieme al loro 'colleghi' con disabilità. La selezione è stata effettuata per sorteggio

Sono 980 le domande presentate dalle famiglie di Bologna per la costituzione dei "piccoli gruppi di inclusione" pensati per consentire ad alcuni bambini di frequentare in presenza il nido o la materna cosi' da affiancare i loro compagni disabili.

L'80% delle disponibilità riguarda le scuole d'infanzia (che a Bologna vedono circa 5.000 iscritti) e il 20% i nidi (circa 3.000 iscritti). Le domande potevano essere presentate solo per le sezioni in cui e' presente un bimbo disabile.

Le domande accolte per la partecipazione al servizio, che è partito ieri in via sperimentale fino a fine settimana, sono state 330 (il 33,7% delle richieste) a fronte di 140 bimbi disabili: la creazione dei gruppi prevede tre bimbi in affiancamento per ogni disabile, ma si sale a quattro nei casi in cui in un plesso è attiva una sola sezione con uno o due bambini con disabilità. La selezione delle domande è stata effettuata per sorteggio: in ogni sezione è stato seguito l'ordine alfabetico a partire dalla lettera "B", estratta casualmente. (Pam/ Dire) 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scuole chiuse per Covid, a nidi e materne tornano in 330

BolognaToday è in caricamento