Cronaca

"Nove passi nella storia": un libro a fumetti per raccontare l'Emilia Romagna

Raccontare la storia dell'Emilia-Romagna con parole semplici, a fumetti, attraverso gli acquerelli di Sergio Tisselli. La storia del territorio è stata redatta in dieci lingue

"Nove passi nella storia", una pubblicazione sulla storia dell'Emilia-Romagna  realizzata dall´URP della Regione  e dall´IBC con la collaborazione di varie Direzioni Generali.

Nasce con l’obiettivo di raccontare la storia dell’Emilia-Romagna con parole semplici, attraverso gli acquerelli di Sergio Tisselli. "Per chi sfoglia questo fascicolo il messaggio è che questa terra, da sempre, ha accolto genti ed esperienze diverse, le quali hanno contribuito a disegnare la fisionomia di un territorio in cui il mare come il fiume, la strada come i passi dell’Appennino sono stati vie di collegamento, di scambio economico, di crescita culturale" queste le parole del Presidente Vasco Errani a prologo della pubblicazione.

Dalla civiltà villanoviana, agli etruschim all'epoca romana, al Medioevo fino alla liberazione dal nazi-fascismo, il testo ripercorre i passi del nostro territorio crocevia e "terra di mezzo" tra stato della Chiesa, Repubblica Fiorentina e Granducati.

La storia del territorio a fumetti è stata redatta in dieci lingue  tra queste arabo, cinese, curdo, albanese, russo - per favorire la conoscenza in una terra di incontro e di scambio.

La pubblicazione in diverse lingue, scaricabile sul sito della Regione alla sezione "Emiliano Romagnoli nel mondo" è stata presentata e distribuita anche nel corso del convergno sull'immigrazione organizzato dall'assessorato alle Politiche Sociali della Regione Emilia-Romagna, al quale ha partecipato la ministra Kyenge.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Nove passi nella storia": un libro a fumetti per raccontare l'Emilia Romagna

BolognaToday è in caricamento