Nuova crisi Demm, presidio dei lavoratori e summit in Regione

Una ottantina gli operai davanti icancelli della nota azienda di Porretta. I timori dello smantellamento 18 mesi dopo il passaggio di proprietà

Il preisdio davanti i cancelli dell'azienda (FOTO: DIRE)

E' iniziato questa mattina alle 5 il presidio dei lavoratori di fronte ai cancelli della Demm, azienda di Porretta (Alto Reno) per la quale è stato dichiarato lo stato di agitazione permanente dopo l'annuncio della direzione aziendale di voler chiudere il reparto dei trattamenti termici.

"Fuori dai cancelli della fabbrica al momento ci saranno un'ottantina di persone. Il presidio è permanente e i lavoratori si danno il cambio", riferisce Caterina Bilotti della Fiom-Cgil. Intanto, in Regione è iniziato l'incontro tra sindacati, azienda, istituzioni convocato la scorsa settimana dall'assessore alle Attività produttive, Palma Costi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Al presidio ci sono alcuni delegati delle altre aziende della montagna. La preoccupazione è tanta, anche perché il numero di aziende in crisi cresce. Perdere posti di lavoro in Appennino ha gravi ricadute sociali", ammonisce la sindacalista.

Demm di Porretta appesa (di nuovo) a un filo, reparto "strategico" chiuso e proteste

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Emilia-Romagna, bollettino 23 maggio: +43 positivi, 193 guariti e calo dei casi attivi

  • Bollettino covid oggi: a Bologna (quasi) la metà dei nuovi contagi e decessi registrati in Regione

  • Al fiume con gli amici, scompare tra i flutti: ragazzo trovato morto nel fiume Idice

  • Nuova ordinanza Bonaccini: da lunedì aprono centri sociali, circoli, parchi tematici e riprendono gli stage

  • Spostamenti tra regioni in dubbio, Bonaccini: "Prudenza alta, si rischia la chiusura" 

  • Coronavirus Emilia-Romagna, il bollettino del 24 maggio: +45 positivi, 8 decessi

Torna su
BolognaToday è in caricamento