menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scatta oggi la nuova ordinanza: le restrizioni si allentano, cambiano le regole del commercio

Siglata ieri da Stefano Bonaccini, cambia un po' le carte in tavola mentre si spera in un ritorno in "zona gialla". Oggi riapre il mercato della Piazzola in Piazza VIII Agosto

Scatta oggi e sarà valida fino a giovedì 3 dicembre la nuova ordinanza firmata ieri dal governatore dell'Emilia-Romagna Stefano Bonaccini che allenta lievemente la morsa e riduce le limitazioni, a fronte di numeri più confortanti: l'ultimo bollettino Covid-19 segna una diminuzione dell'RT regionale (l'indicatore della capacità di contagio) che è all'1.07 e un calo anche dei ricoveri, sia nei reparti Coronavirus che nelle terapie intensive. E così andiamo verso il cambio di colore: i dati degli ultimi giorni infatti, fanno ben sperare nella direzione dell'auspicato ritorno in zona gialla.

Oggi torna il mercato della Piazzola: via libera, ma con delle regole

Cosa cambia da oggi rispetto allo scorso weekend? La nuova ordinanza dell'Emilia-Romagna, per quanto riguarda le attività commerciali,  prevede che la domenica i negozi possano tornare ad aprire, ma i centri commerciali no. I centri commerciali e le grandi superfici di vendita rimangono quindi chiusi, ma quelle medie, di superficie fino a 2.500 metri quadrati nei comuni con più di 10mila abitanti e fino a 1.500 metri quadrati in quelli con meno di 10 mila abitanti, potranno riaprire nei fine settimana. Lo stesso avverrà per i negozi più piccoli, che tornano aperti anche la domenica. Da oggi potranno ricominciare anche i corsi in presenza (nella formula one-to-one), le lezioni di educazione fisica a scuola se si possono fare outdoor. 

La riapertura dei mercati: "Siamo soddisfatti, il nostro lavoro è stato ripagato"

La decisione del Comune di riaprire in città i mercati su area pubblica, compresa la Piazzola e il mercato Antiquario è una notizia che la Fiva (Federazione Italiana Venditori Ambulanti) accoglie con favore e soddisfazione visto il lavoro svolto in queste settimane per tutelare gli operatori dei mercati, pesantemente colpiti dalle chiusure. "Capiamo la necessità di limitare i contagi da Covid-19, ma riteniamo che gli operatori dei mercati, siano essi della Piazzola o dell’antiquariato, abbiano sempre operato nel pieno rispetto dei protocolli previsti – il commento dell'associazione –. In queste settimane abbiamo lavorato duramente per permettere che i mercati tornassero a svolgersi quanto prima e siamo contenti e soddisfatti che il nostro lavoro alla fine abbiamo portato a un risultato positivo".

Potrebbe interessarti anche:

VIDEO | Dentro la centrale operativa del 118: "60 interventi Covid al giorno, ma ora va meglio" 

Covid e mercati: da domani possono riaprire anche Piazzola, Treno e Antiquario. Ecco le regole 

Dati Covid confortanti: l'Emilia-Romagna verso la zona gialla (ma non subito)

 "Picco superato, ma il virus continuerà ancora per mesi" 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Fagottini di mortadella caprino, miele e pistacchio

social

Crostatina ai lamponi senza glutine: la ricetta di Ernst Knam

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento