Castel Maggiore: installate 29 nuove telecamere di sicurezza

Gli occhi elettronici sono provvisti di lettori ottici ocr, in grado di registrare le targhe,  trasmettere dati attraverso la banda larga,  e ricavare immagini in alta definizione

Nuove telecamere di sicurezza a Castel Maggiore: grazie a un investimento di circa 300mila euro, il sistema di videosorveglianza ai varchi di accesso ai centri urbani è stato  potenziato, con l'ultimazione di 29 nuove installazioni ultimate. Una rete capillare, collegata alla centrale operativa della Polizia Locale Reno Galliera e ai Carabinieri.

Le telecamere sono provviste di lettori ottici ocr, in grado di registrare le targhe,  trasmettere dati attraverso la banda larga,  e ricavare immagini in alta definizione con possibilità di chiarissimo riconoscimento dei numeri, anche a velocità elevatissime delle vetture in transito. Ogni installazione è stata condivisa da Polizia Locale e Carabinieri dopo attente valutazioni per scegliere le zone più strategiche.

La sindaca Belinda Gottardi spiega:  “L’importante investimento operato dal Comune, in una logica che unisce prevenzione, controllo del territorio, e deve coinvolgere anche la percezione di insicurezza che a volte attraversa la cittadinanza: colgo l’occasione per annunciare che lavoreremo a un progetto sui percorsi sicuri, in particolare per le donne, e per ringraziare l’impegno delle Forze dell’Ordine – Carabinieri e Polizia Locale - durante l’emergenza Covid, testimoniato dai dati sui pattugliamenti e gli arresti che la Prefettura ci ha comunicato”

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Così il comandante della Polizia Locale Reno Galliera, Massimiliano Galloni: "Il vero valore aggiunto dei nuovi impianti è il fatto di abbinare alle telecamere tradizionali di controllo quelle con lettura targhe, in linea con le più recenti strategie di controllo del territorio: oltre che costituire un deterrente contro i malintenzionati tali impianti mettono infatti a disposizione delle forze dell'ordine strumenti molto utili nella ricerca dei responsabili dei reati, soprattutto predatori”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Matrimonio Elettra Lamborghini: tutti i dettagli della cerimonia a poche ore dal 'si'

  • Matrimonio da favola per Elettra Lamborghini: gli abiti da sposa, la torta e i fuochi d'artificio / LE FOTO

  • Pianoro, morto il 17enne coinvolto nell'incidente auto-moto

  • Coronavirus, altri 4 studenti positivi in 4 scuole: 78 in quarantena

  • Le sagre di ottobre da non perdere a Bologna e provincia

  • Covid, il giro di vite anti-contagio di Merola: mascherina obbligatoria nel weekend

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BolognaToday è in caricamento