rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Cronaca Stazione

Accoglienza, nuovo hub profughi in autostazione

All'interno si trovano già gli spazi utilizzati dall'Ausl per eseguire le vaccinazioni

Sarà in autostazione il nuovo hub bolognese per l'accoglienza profughi, dopo che le fiamme, originate da un cortocircuito, hanno distrutto venerdì pomeriggio il tendone che era aperto in piazza XX settembre dall'11 marzo.

Gli spazi sono in queste ore in esame, ma è attesa solo l'ufficialità della scelta. "Stiamo lavorando per riconsegnare alla città entro lunedì un luogo per accogliere le persone che arrivano dall'Ucraina", ha spiegato ieri il sindaco Matteo Lepore, "per poter fare loro le prime visite, dove l'Ausl possa dare loro il tesserino sanitario, fare la registrazione in questura e rispondere ai loro bisogni sociali ed educativi".

In autostazione si trovano già gli spazi utilizzati dall'Ausl per eseguire le vaccinazioni: venivano usati già in questi giorni per i profughi intenzionati a vaccinarsi contro il Covid e altre malattie.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accoglienza, nuovo hub profughi in autostazione

BolognaToday è in caricamento