Sabato, 25 Settembre 2021

Aperto il nuovo asse Bovi Campeggi-Carracci. Entro luglio anche Kiss&Ride | VIDEO

Stamane il taglio del nastro dell'infrastruttura realizzata da Rete Ferroviaria Italiana

Dopo anni di lavori e diversi rinvii, da oggi il nuovo asse nord-sud – da via Bovi Campeggi a via de' Carracci – è aperto al traffico. L'accordo tra le parti, Comune di Bologna, l'allora Provincia, la Regione Emilia-Romagna e Rfi, era stato firmato 14 anni fa.

La fine lavori del primo stralcio, quello in inaugurazione oggi, era prevista per fine 2018, ma una serie di impedimenti e di ritardi hanno fatto slittare l'avvio al 2021. Per la piena funzionalità di tutta l'opera, il secondo lotto, ovvero il collegamento con via Gobetti e il conseguente allaccio alla viabilità della Tangenziale, bisognerà ancora attendere.

L'opera, costata 33 milioni di euro, è stata realizzata da Rfi (Gruppo Fs Italiane) nell'ambito degli accordi per il passaggio della linea Alta Velocità nel nodo bolognese.

Partendo dalla nuova rotatoria Ayrton Senna su via Bovi Campeggi, dopo circa 460 metri - di cui 180 sotto i binari di superficie della stazione Bologna Centrale - fino ad arrivare alla nuova rotatoria a nord di via Carracci. L'asse viario è dotato di carreggiata con una corsia per senso di marcia e marciapiedi con sola funzione di sicurezza: è vietato il transito di biciclette e pedoni.

Da luglio, assicura inoltre Trenitalia, la nuova infrastruttura garantirà un nuovo accesso al Kiss&Ride della Stazione Alta Velocità.

Si parla di

Video popolari

Aperto il nuovo asse Bovi Campeggi-Carracci. Entro luglio anche Kiss&Ride | VIDEO

BolognaToday è in caricamento