rotate-mobile
Venerdì, 30 Settembre 2022
Cronaca Centro Storico / Piazza XX Settembre

Gli offrono un lavoro e invece lo rapinano: brutta sorpresa per un 34enne

Aveva risposto a un annuncio su Internet ed si è presentato puntuale all'appuntamento davanti alla stazione. Ma invece di un posto in un'impresa edile il giovane è stato aggredito e rapinato

Aveva risposto ad un annuncio di lavoro e non ci aveva pensato due volte a presentarsi all'appuntamento per i dettagli. Così è stato attirato a Bologna con la promessa anche di un  alloggio, rivelatosi poi solo un espediente per rapinarlo. Vittima di questa disavventura è un 34enne di origine romena, residente in Piemonte, aggredito la scorsa notte da un connazionale in Piazza XX Settembre.

L'ANNUNCIO E LA BRUTTA SORPRESA. L'uomo ha raccontato alla polizia di essere arrivato in città in treno verso le 22 di domenica, per un appuntamento che aveva fissato dopo avere risposto a un annuncio di lavoro trovato su internet. L'inserzionista, un altro romeno che aveva sentito anche al telefono, gli aveva prospettato la possibilità di essere assunto in un'impresa edile, che gli avrebbe fornito anche un posto dove dormire. Dopo l'incontro in stazione, il 'contatto' ha finto di accompagnarlo per un tratto di strada, ma poco dopo gli ha puntato addosso un coltello, minacciandolo: "stai zitto o ti faccio male". Poi gli ha sfilato di tasca il portafogli, con 150 euro. La polizia ha avviato indagini.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gli offrono un lavoro e invece lo rapinano: brutta sorpresa per un 34enne

BolognaToday è in caricamento