menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Calano gli oggetti smarriti in estate, tra occhiali da sole e lettiere per gatti

Tra gli oggetti portati nel magazzino comunale i classici accessori estivi, come bracciali, cappelli di paglia e ben 43 paia di occhiali

Sono 750 gli oggetti che nel mese di luglio sono stati smarriti in città e consegnati all’Ufficio oggetti rinvenuti del Comune di Bologna. Tra questi, come sempre, tanti portafogli, borse, indumenti e i classici accessori estivi: bracciali, cappelli di paglia e ben 43 paia di occhiali, soprattutto da sole. Tra gli oggetti insoliti, una lettiera per gatti.

Di tutti gli oggetti smarriti viene pubblicato mensilmente un elenco a cura dell'Ufficio oggetti rinvenuti del Comune di Bologna che si occupa di tenerli in custodia per 12 mesi.
L'Ufficio si trova in piazza Liber Paradisus 10 - Torre B - piano zero, ed è aperto il lunedì, mercoledì e venerdì dalle 8.30 alle 12.30; il martedì dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 16.30 e il giovedì con orario continuato dalle 8.30 alle 16.30.

Il proprietario, per rientrare in possesso del proprio oggetto o documento, deve presentarsi personalmente all'Ufficio con un documento d'identità valido, fornendo una descrizione dettagliata del bene e portando con sé la denuncia, nel caso l’abbia fatta.

Nel caso il proprietario non si presenti per il ritiro entro 12 mesi, l'oggetto viene restituito alla persona che l'ha trovato e consegnato. Il ritrovatore ha due mesi di tempo per ritirare l’oggetto. Tutti i beni non ritirati rimangono a disposizione del Comune e potranno essere messi in vendita all'asta.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Arredare

Come trasformare una finestra in un piccolo balcone

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento