menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scioperano gli accertatori della sosta, presidio nel cortile del Comune

Mobilitazione dei dipendenti del reparto sosta di Tper: "Abbiamo chiesto un incontro urgente all’Assessore Priolo che, speriamo, non vorrà sottrarsi al confronto con SGB e con i lavoratori"

Prosegue la mobilitazione dei dipendenti del reparto sosta di Tper, Dopo una prima azione di sciopero il 3 ottobre che ha registrato un adesione superiore al 70%, e un partecipato presidio davanti ai cancelli dell’azienda, SGB ha proclamato una seconda azione di sciopero oggi, venerdì 6 ottobre,  dalle ore 11,00 alle ore 15,00 e porterà le  ragioni della protesta in Comune, alle ore 11.30.

I lavoratori saranno lì per chiedere conto agli amministratori del trattamento riservato loro dall’azienda che ha avuto l’affidamento del servizio dal Comune di Bologna, affidamento che è già scaduto ed è in fase di proroga.

"La Tper, pur ammettendo la carenza di personale, ha rimandato il problema al prossimo affidamento del servizio - spiega la nota del Sindacato Generale di Base -  previsto non prima dell’inizio del prossimo anno, e si ostina ad incontrare solo i sindacati che ritiene affidabili, nella speranza di rompere il fronte dei lavoratori. Abbiamo chiesto un incontro urgente all’Assessore Priolo che, speriamo, non vorrà sottrarsi al confronto con SGB e con i lavoratori".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento