Martedì, 3 Agosto 2021
Cronaca

Omicidio di Chiara, insulti e minacce di morte sul profilo del 16enne

Ma c'è anche chi si dissocia: "State esagerando, questo profilo va chiuso"

C'è chi si chiede "perché l'hai fatto" e chi esorta: "Ha sbagliato, ma augurare la morte non è bello". Infine, un'altra chiede: "State esagerando" e poi "questo profilo andrebbe solo chiuso". In mezzo, nelle poche foto del ragazzo reo confesso dell'omicidio di Chiara Gualzetti, una valanga di insulti e minacce di morte.

Sebbene non sia ufficialmente trapelato il nome del ragazzo, tutelato in quanto minorenne, sui suoi profili social in queste ore è piovuto di tutto, dall'insulto alla minaccia di morte o di malaugurio in generale.

Gli insulti si catapultano nella finestra sul mondo virtuale del ragazzo: un ciuffo ribelle a sagomare il corpo secco di adolescente, lo sguardo a metà tra il seducente e l'enigmatico, selfie senza maglietta, una frase evocativa o di introspezione.

Omicidio di Chiara, l'avvocato: "Condotta disumana, c'è premeditazione"|VIDEO

La valanga di insulti ed epiteti sul ragazzo, ora in carcere dopo la convalida del fermo da parte del Gip, si è espresso anche il legale della famiglia, Tania Fonzari. "So che sul suo profilo social c'è chi sta scrivendo minacce di morte -riprende- ho avvertito la famiglia. Come legale stigmatizzo queste condotte così come invito la stampa a non fornire dettagli sul minore, come il nome e il luogo in cui vive la famiglia", conclude.

Chiara uccisa a coltellate. Confessione shock dell'amico: "Voce interiore ha detto di uccidere"

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio di Chiara, insulti e minacce di morte sul profilo del 16enne

BolognaToday è in caricamento