menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Omicidio Marchioni, il figlio della donna in carcere

Il Gip ha convalidato il fermo. Il 58enne aveva dato prima una versione contraddittoria, poi è crollato ammettendo di averla strangolata

Rimane in carcere B.G., il 58enne che mercoledì scorso ha ammesso di aver ucciso la madre 85enne Elvira Marchioni, strangolata dopo un furioso litigio. Per l'uomo il giudice Alberto Gamberini ha disposto la custodia cautelare, a seguito del fermo emesso dopo 24 ore dai fatti, quando la donna è stata trovata esamine in un appartamento di via Salgari, zona Pilastro.Accusato dell'omicidio della madre, uomo in arresto a Bologna

Figlio strangola la madre al Pilastro: "Dramma familiare" - VIDEO

Potrebbe interessarti: https://www.bolognatoday.it/cronaca/omicidio-genitore-confessione-arresto.html
Seguici su Facebook: https://www.facebook.com/pages/BolognaToday/163655073691021

Da quanto riferito dagli investigatori, la donna sarebbe morta per soffocamento, per mano del figlio. In preda ad un raptus, l'uomo avrebbe stretto le mani intorno al collo della pensionata, fino a provocarne la morte.

Sembrava morte naturale, figlio arrestato per l'omicidio della madre

Già i segni riscontrati sul collo della vittima avevano sollevato i primi dubbi. La tesi dell'incidente è stata sostenuta dall'uomo per 24 ore. Poi, dopo un lungo interrogatorio da parte del magistrato Venturi della Procura della Repubblica di Bologna, il 58enne però è crollato. Avrebbe infatti ammesso il proprio coinvolgimento nel decesso della madre. E' stato così eseguito un fermo di indiziato di delitto, emesso dalla Procura della Repubblica nei confronti del figlio della vittima.

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento