rotate-mobile
Cronaca

Gaggio Montano, per l'omicidio di Natalia Chinni c'è un indagato

La pensionata 72enne aveva dei segni che potrebbero essere ferite da arma da fuoco: il corpo è stato trovato nella sua seconda casa di Santa Maria Villiana

C'è un nome sul registro degli indagati per l'omicidio di Natalia Chinni e si tratterebbe di un vicino della sua seconda casa di Santa Maria Villiana (Gaggio Montano). La donna, una 72enne conosciuta da tutti come Carmen è stata ritrovata senza vita dal figlio, preoccupato perchè non rientrata per cena: sul suo corpo dei segni che potrebbero essere riconducibili a dei colpi di arma da fuoco (in particolare pallini da fucile). E' da qui che sono partiti gli investigatori per fare luce sull'indagine coordinata dal pm Antonello Gustapane. 

L'inchiesta è per omicidio aggravato dai futili motivi e la pista potrebbe essere quella di un contrasto fra vicini di casa. Oltre all'interrogatorio e alla perquisizione, sembra che gli investigatori si siano serviti di ricerche scientifiche per capire se il grilletto dell'arma sia stato premuto proprio dalla persona sospettata. 

Giallo a Gaggio Montano: trovato il corpo senza vita di una donna 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gaggio Montano, per l'omicidio di Natalia Chinni c'è un indagato

BolognaToday è in caricamento