Omicidio del Pilastro, convalidato l'arresto per il 58enne

L'uomo aveva confessato il delitto, sostenendo però di essersi difeso

Arresto convalidato per Luciano Listrani, il 58enne che ha confessato l'omicidio di Nicola Rinaldi, vicino di casa 28enne. L'uomo, difeso dal legale Luciano Bertoluzza, si è avvalso della facoltà di non risponere davanti al Gip Domenico Truppa. In sede di interrogatorio con il pm Marco Imperato, Listrani aveva sostanzialmente confermato quanto riferito alla polizia al momento dell'arresto, aggiungendo però che si era difeso da una aggressione della vittima, in collera con lui forse per un debito. Il gip ha deciso con la traduzione del 58enne in custodia cautelare in carcere.

Omicidio al Pilastro, lo strazio della madre: 'Chi gli ha fatto male deve pagare'

Omicidio del Pilastro: prima la colluttazione, poi il fendente mortale | VIDEO

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • SuperEnalotto, la fortuna bacia Pianoro: vinti 18mila euro

  • Covid e gestione piscine, parrucchieri ed estetisti: siglata nuova ordinanza in Emilia-Romagna

  • Coronavirus, bollettino Emilia-Romagna 1 agosto: 10.400 tamponi e 56 nuovi casi

  • Coronavirus, bollettino 6 agosto Emilia-Romagna: +58 casi, nessun decesso. Il numero resta a 4.291

  • Post emergenza Covid, come cambiano nidi e materne: le linee guida

  • Lutto in Unibo, morto il prof Luigi Montuschi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BolognaToday è in caricamento