Cronaca Castello di Serravalle

Omicidio in Valsamoggia: spara alla moglie, poi tenta il suicidio

L'uomo grave in ospedale. L'allarme dato da alcuni residenti nei pressi del luogo di ritrovamento del corpo della donna

Omicidio- tentato suicidio in Valsamoggia. Un uomo di 77 anni ha ucciso la propria consorte, M.R.E, 73 anni, a colpi di arma da fuoco e poi ha indirizzato la canna verso di s'è, premendo il grilletto. Il colpo però non è stato fatale, e ora il signore -portato in elisoccorso al Maggiore- è piantonato in ospedale in condizioni gravi.

Omicidio in Valsamoggia: il sopralluogo dei carabinieri sul posto | VIDEO

Il tutto è successo a metà pomeriggio, nel comune di Castello di Serravalle, lungo una strada semi-isolata che costeggia un torrente: a sentire i colpi dell'uomo sono stati alcuni residenti che poi hanno allertato il 112. Arrivati sul posto, la tragica scoperta. In supporto, sono stati anche chiamati i sommozzatori del nucleo speleo alpino fluvile dei vigili del fuoco.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio in Valsamoggia: spara alla moglie, poi tenta il suicidio

BolognaToday è in caricamento