Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca

FOTONOTIZIA. Ospedale Imola: operatori Croce Rossa costretti a scaricare i pazienti sotto la pioggia

"Situazione inaccettabile - denuncia Marchetti - sopratutto se consideriamo le belle parole spese per il Dipartimento di Emergenza e Accettazione inaugurato pochi anni fa che evidentemente non ha portato un gran miglioramento"

"Ecco il nuovo DEA: un salto di qualità per l'ospedale di Imola". Così scrisse il 3 Aprile 2009 il Sindaco di Imola Daniele Manca sul suo blog parlando del Dipartimento di Emergenza e Accettazione a poche ore dall'inaugurazione. "Per un sindaco l’inaugurazione di un’opera importante come il nuovo Dipartimento di Emergenza e Accettazione è certamente tra le occasioni di maggiore soddisfazione che possano capitare in una legislatura – commentò Manca – A 20 anni dall’inaugurazione dell’Ospedale, con i suoi 13mila metri quadrati di superficie lorda e un investimento di 18 milioni di euro per la struttura e di altri 5 milioni per arredi e allestimento tecnologico, il Dea ne rappresenta infatti il completamento. La città tutta si è mobilitata per arrivare a questo traguardo".

Parole che oggi paiono dissonanti, visto che all'ospedale di Imola gli operatori della Croce Rossa sono costretti a scaricare i pazienti sotto le intemperie, non essendoci riparo dove sostano le ambulanze. La denuncia arriva da Daniele Marchetti, Segretario Lega Nord sez.imolese, che racconta "Pochi giorni fa sono stato testimone di un fatto: un paziente scaricato da un mezzo della Croce Rossa sotto la pioggia battente (vedi foto). Incuriosito ho cercato di avere qualche informazione in merito e secondo alcune persone ben informate tutto questo ormai è una consuetudine".

"E' questo il traguardo raggiunto e il salto di qualità ottenuto?" Si interrogano gli esponenti del Carroccio, riagganciandosi alle parole del sindaco Manca, al momento dell'inaugurazione del nuovo DEA.

"La situazione è inaccettabile - rimarca il segretario leghista -  sopratutto se consideriamo tutte le belle parole spese per il Dipartimento di Emergenza e Accettazione inaugurato pochi anni fa che evidentemente non ha portato un gran miglioramento all'ospedale di Imola. L'auspicio del Carroccio è che "venga trovata una soluzione a tutto questo per non fermarsi sempre e soltanto alle belle parole".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

FOTONOTIZIA. Ospedale Imola: operatori Croce Rossa costretti a scaricare i pazienti sotto la pioggia

BolognaToday è in caricamento