menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Medici e infermieri che fumano in ospedale: M5S chiede un'indagine

Il Mago Casanova è arrivato in Largo Nigrisoli e ha ripreso medici e infermieri. Sensoli M5S: 'Qualche chirurgo di alto livello sembra si ostini a fumare sigari maleodoranti'

Infermieri e medici che fumano all'interno dell'Ospedale Maggiore. Lo ha documentato 'Striscia la notizia', la trasmissione di Canale 5 andata in onda il 14 aprile e ora il capogruppo del Movimento 5 Stelle in Regione Raffaella Sensoli ha chiesto un’indagine amministrativa interna

Il Mago Antonio Casanova è arrivato in Largo Nigrisoli e, con una telecamera nascosta, ha ripreso medici e infermieri per le scale delle palazzine intendi a godersi le loro sigarette utilizzando dei posaceneri improvvisati. Casanova ha anche interpellato il direttore Andrea Longanesi che ha promesso di perseguire tali comportamenti. 

Sensoli ha presentato un'interrogazione alla Giunta: “Le immagini mandate in onda sono molto gravi visto che coinvolgono infermieri e addirittura chirurghi appena usciti dalle sale operatorie – spiega – anche noi abbiamo ricevuto delle segnalazioni sul fatto che qualche chirurgo di alto livello, che ricopre ruoli di primaria importanza, sembra che si ostini a fumare in orario di servizio utilizzando tra l’altro sigari maleodoranti. Un particolare reso ancor più grave dal fatto che gli operatori che lavorano negli ospedali svolgono un importante ruolo nella promozione alla salute, sia in quanto raggiungono un’alta percentuale di popolazione, sia in quanto hanno l’opportunità di aiutare i fumatori a smettere di fumare”, inoltre sul caso del Maggiore "è necessaria l’istituzione al più presto di un’indagine amministrativa urgente proprio per individuare chi abbia violato il divieto di fumo tra i chirurghi” conclude Raffaella Sensoli". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Arredare

Come trasformare una finestra in un piccolo balcone

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento