rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca

Scempio in un cimitero a San Giovanni in Persiceto: ossa umane lanciate sul tetto, danni e imbrattamenti

Tutto fa pensare a un gesto compiuto da ragazzini. Indaga il commissariato locale

Sono in corso le indagini per risalire all'identità di chi, presumibilmente nella notte tra sabato e domenica scorsi, si sono resi responsabili del vandalismo occorso al cimitero monumentale di San Giovanni in Persiceto. A chiamare gli agenti sono stati i custodi, ieri mattina.

Sparse per terra gli addetti e gli agenti hanno infatti trovato delle ossa umane, poi risultate prelevate da un cassettone in un magazzino. Procedendo con l'ispezione, sono state trovate anche altre ossa sul tetto della struttura, una cappella annessa al complesso, oltre a vetri rotti, una svastica vergata su una insegna e diversi disegni osceni. All'appello mancherebbero anche alcuni soprammobili. La scientifica si è mossa per trovare tracce biologiche o impronte digitali. Per terra sono state trovate anche tracce di merendine consumate, particolare che fa presumere che a compiere il gesto siano stati dei ragazzini, nottetempo.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scempio in un cimitero a San Giovanni in Persiceto: ossa umane lanciate sul tetto, danni e imbrattamenti

BolognaToday è in caricamento