menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

BMW rubata, da Milano a Osteria Grande: a bordo gli 'attrezzi del mestiere'

Era aperta e con le chiavi inserite, immatricolata in Svizzera, ma con targhe italiane false

Era stata rubata a Milano un anno fa la BMW 335, intestata a un 45enne svizzero, ed è stata trovata sabato in via Mario Martelli a Osteria Grande.

A rinvenire il veicolo i Carabinieri di Castel San Pietro: era aperta e con le chiavi inserite e dotata di targhe italiane non originali, rubate a loro volta la scorsa settimana e denunciate ad Altedo. La grossa berlina era stata infatti immatricolata in Svizzera, ma le targhe originali erano state rimosse e conservate a bordo, assieme a numerosi attrezzi professionali da scasso, torce a pile, tre ricetrasmittenti e un dispositivo di rilevamento bug che solitamente viene utilizzato come rilevatore di frequenze. Il materiale è stato sequestrato e l’auto affidata in custodia giudiziale.


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

I Giardini Margherita, tra tesoretti e sorprese inaspettate

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento