Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

50 ovuli di eroina e cocaina nello zaino: arrestata all'autostazione |VIDEO

E' stata intercettata dai finanzieri sulle banchine, appena scesa da un autobus proveniente da Francoforte

 

La Guardia di Finanza di Bologna hanno arrestato all'autostazione di Bologna una donna 35enne di nazionalità nigeriana con l'accusa di spaccio di stupefacenti. 

E' stata intercettata sulle banchine del piazzale, appena scesa da un bus proveniente da Francoforte: anche se ha cercato di evitare il controllo, i finanzieri hanno deciso di perquisire i bagagli della donna: all’interno di uno zaino, hanno trovato una calza con una cinquantina di ovuli, solitamente utilizzati per essere ingeriti, contenenti 540 grammi circa di eroina e 120 di cocaina, al lordo del materiale di confezionamento.

Punto di riferimento per lo spaccio: chiuso bar in via Petroni

L’arrestata, su disposizione del magistrato di turno della Procura, Silvia Baldi, sarà sottoposta oggi stesso a giudizio per direttissima. 

E' di ieri l'ultima operazioni anti-droga che ha portato a 19 ordinanze di custodia cautelare in carcere, in varie province, a carico di componenti di di un'organizzazione composta da cittadini nord africani. Da quanto si apprende, uno degli arrestati, faceva base a Castenaso. 

Maxi-operazione all'alba: 19 arresti, 10 Kg di droga sequestrati, 4500 episodi di spaccio

Potrebbe Interessarti

Torna su
BolognaToday è in caricamento