menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ozzano, si nasconde nel garage della ex: stalker arrestato dai Carabinieri

In passato, durante un inseguimento, l'uomo avrebbe addirittura tentato di far finire la donna fuori strada speronandola con un furgone

Si era nascosto nel garage dell'oramai ex fidanzata ma è stato fermato e arrestato dai Carabinieri. È successo a Ozzano dell'Emiliadove in manette è finito un uomo di 56 anni, che adesso deve  rispondere di atti persecutori.

L’uomo non avrebbe mai accettato la fine della relazione con la donna, tanto da decidere di appostarsi sotto casa fino a intrufolarsi nel seminterrato. Alcuni vicini però, avendo notato dei movimenti sospetti hanno allertato i Carabinieri, intervenuti immediatamente sul posto: al momento dell’arresto, l'uomo ha tentato di giustificare la sua presenza nel garage dicendo di avere un appuntamento con la donna, ma i militari hanno accertato che quanto dichiarato non corrispondeva al vero. 

Reati da Codice rosso, il bilancio delle indagini: violazioni delle misure anti-stalking e revenge porn in testa

I Carabinieri hanno anche accertato che il 56enne, subito dopo la fine della relazione,  aveva iniziato a perseguitare la donna, minacciandola di morte e pedinandola. Non solo, durante un inseguimento automobilistico avrebbe addirittura tentato di farla finire fuori strada, speronandola con un furgone. Ora è rinchiuso ai domiciliari. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Superenalotto, la dea bendata bacia Vergato: centrato un '5'

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento