menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine della Guardia Costiera (Fb)

Immagine della Guardia Costiera (Fb)

Da Molinella a Porto Garibaldi per una giornata al mare, poi la tragedia

Gli uomini sono ancora in mare, al lavoro. Purtroppo però il corpo di uno dei due è stato ripescato quando ormai non c'era più nulla da fare

La Guardia Costiera di Porto Garibaldi è ancora al lavoro per soccorrere un uomo disperso in mare dopo che il corpo di un altro che era con lui è stato riportato a terra: si tratta di due abitanti di Molinella ma originari del Pakistan (nel bolognese ormai da diversi anni) che stavano trascorrendo la domenica al mare ed evidentemente sono stati portati al largo dalla corrente. La tragedia si sarebbe svolta davanti ai parenti che stavano a riva. 

Gli uomini della Guardia Costiera non hanno per il momento confermato aggiornamenti o dettagli sui due visto che l'intervento è ancora in corso, ma Il Resto del Carlino scrive che sarebbero cugini: quello recuperato senza vita avrebbe 39 anni e il giovane disperso solo 24. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

I Giardini Margherita, tra tesoretti e sorprese inaspettate

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento