Non rispetta le norme anti-covid, multato gestore della palestra

I NAS hanno riscontrato una serie di infrazioni. Solo nella giornata del 22 ottobre, i Carabinieri hanno controllato oltre cento locali

Non si era adeguato alle nuove disposizioni di sicurezza anti-covid, come i mancati distanziamento degli attrezzi e la predisposizione di una cartellonistica nei locali spogliatoi, e ancora, non rispettato l'obbligo di depositare gli indumenti personali all’interno delle borse. Per tutte queste infrazioni, i Carabinieri del Nucleo Antisofisticazioni e Sanità di Bologna - NAS - hanno sanzionato il gestore di una palestra a Bologna.

Solo nella giornata di ieri, 22ottobre, i Carabinieri del Comando Provinciale di Bologna sono stati impegnati nel controllo di oltre cento locali per verificare l'applicazione dei protocolli di sicurezza previsti dalla normativa per evitare la diffusione del Nuovo coronavirus. 

Nella giornata di ieri il Dipartimento per lo Sport ha emanato le nuove linee guida in materia di attività sportiva e attività motoria. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, bollettino 24 novembre: +2.501, per la prima volta flessione sui contagi settimanali

  • Coronavirus Emilia-Romagna: il virus picchia duro, nell'imolese morto un 45enne

  • Nuova ordinanza regionale: confermate le misure, altre attività aperte nei prefestivi

  • Mangia la pizza e finisce in ospedale con un filo metallico nell'esofago: due denunce

  • Siglata nuova ordinanza. Riaperture negozi, corsi e lezioni di ginnastica a scuola: ecco cosa cambia

  • Dati Covid confortanti: l'Emilia-Romagna verso la zona gialla (ma non subito)

Torna su
BolognaToday è in caricamento