rotate-mobile
Domenica, 16 Giugno 2024
Cronaca Via di Corticella

Rapina alla Pam di via Corticella: vigilante preso a pugni e bottigliate

Ha sorpreso un 'cliente' a rubare alcolici tra gli scaffali, così l'ha bloccato. Il ladro, in stato di ebbrezza, ha perso le staffe e si è avventato contro il vigilante, che è finito al pronto soccorso

Bottigliate, calci e pugni per aver bloccato un ladro in azione. La vittima è un vigilante in servizio presso il Supermercato Pam di via di Corticella. La rapina si è consumata ieri pomeriggio, intorno alle 19. In manette è finito così un 38enne marocchino, con vari precedenti all'attivo e gravato da un divieto di dimora nel comune di Bologna.

Da quanto ricostruito, lo straniero è stato sorpreso da un addetto alla sicurezza del supermercato mentre, aggirandosi furtivamente tra gli scaffali del market, infilava alcune bottiglie di liquore sotto il giubbotto. Bloccato, il ladro, che era in preda ai fumi dell'alcol, ha perso le staffe, scagliandosi contro il vigilante. Ha estratto da sotto il giaccone una delle bottiglie trafugate e con questa ha colpito il malcapitato. Quindi ha tentato di scappare.
Nella foga, però, il 38enne si è schiantato contro la porta a vetri d'uscita del punto vendita. E' stato qui raggiunto dall'addetto alla sicurezza, da un collega e un cassiere. Il malintenzionato, vistosi braccato, si è nuovamente scagliato contro lo stesso vigilante, questa volta sferrando calci e pugni.

Solo una volta giunti sul posto gli agenti di polizia, lo straniero è stato immobilizzato e infine tratto in arresto per rapina. Il vigilante, ferito, è dovuto ricorrere alle cure dei sanitari recandosi al pronto soccorso.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina alla Pam di via Corticella: vigilante preso a pugni e bottigliate

BolognaToday è in caricamento