rotate-mobile
Cronaca

Mano luminosa su Porta San Donato: è opera dell'artista Patrick Tuttofuoco

Bologna è il terzo step di un viaggio cominciato a Rimini e continuato a Berlino nel giardino dell'ambasciata italiana

L'artista Patrick Tuttofuoco arriva sotto le due Torri con la sua opera dal titolo Zero (Weak Fist): si tratta del terzo step di un viaggio cominciato alla porta di Augusto a Rimini, continuato a Berlino nel giardino dell'ambasciata italiana per poi toccare Bologna dove una mano luminosa è stata posta sopra porta san Donato. Un'istallazione che si potrà ammirare meglio con il calar del sole.

La scultura al neon sopra porta San Donato sarà inaugurata il 17 gennaio e rientra tra i main projects di Art City Bologna 2019 in occasione di Arte Fiera.

"Il progetto- dice l'artista nato a Milano nel 1974 che vive e lavora a Berlino- vuole creare un dialogo con lo spazio urbano. Creando una relazione sia spaziale che temporale con esso. Porta San Donato è il punto d'accesso al quartiere universitario, frequentatissima dagli studenti, le nuove generazioni in divenire che rappresentano il futuro". (dire)

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mano luminosa su Porta San Donato: è opera dell'artista Patrick Tuttofuoco

BolognaToday è in caricamento