Cronaca

Caffarra con Papa Francesco per l'Adorazione Eucaristica. Poi l'addio

Domani tutte le Chiese particolari si uniranno in Adorazione col Santo Padre. Evento eccezionale. Il Cardinal Caffarra sul pulpito nel pomeriggio. Ultimo atto prima della probabile fine del mandato dell'Arcivescovo bolognese

Papa Francesco chiama, i fedeli rispondono. E anche la diocesi di Bologna, con il suo Cardinale Carlo Caffarra, prenderà parte all'appuntamento straordinario voluto per l'Adorazione Eucaristica dal Santo Padre per la giornata di domani, domenica 2 giugno. In occasione della solennità del Corpus Domini la Chiesa cattolica, sparsa in tutto il mondo, vivrà un fatto singolare nella sua bimillenaria storia: tutte le Chiese particolari si uniranno in Adorazione Eucaristica assieme al Santo Padre.

APPUNTAMENTI. Alle 17 di domenica, specifica in una nota dell'Arcidiocesi felsinea "Papa Francesco nella Basilica di San Pietro a Roma celebrerà un'ora di Adorazione Eucaristica, alla quale ha chiesto che si unissero tutte le comunità cattoliche, comprese quelle che non hanno il fuso orario di Roma. Anche la Chiesa di Dio che è in Bologna vivrà questo momento singolare". L'adorazione, che si terrà domenica pomeriggio, in Cattedrale sarà presieduta dall'Arcivescovo felsineo Carlo Caffarra.

CAFFARRA VERSO L'ADDIO? Quello di domani potrebbe essere tra gli ultimi atti del Cardinale bolognese, che allo scoccare del suo 75mo compleanno, potrebbe dover abbandonare il mandato - come codice canonico prevede - salvo proroga del papa. Bologna si appresta dunque ad accogliere il successore di Caffarra? La decisione è rimessa alla volontà di Papa Francesco. E di Dio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caffarra con Papa Francesco per l'Adorazione Eucaristica. Poi l'addio

BolognaToday è in caricamento