rotate-mobile
Cronaca Centro Storico / Via delle Lame

Rapina alla parafarmacia di via Lame: ad agire un "insospettabile"

Spacciandosi per un distinto cliente, ha finto di acquistare un prodotto,. Al momento del pagamento ha spintonato le commesse e arraffato mille euro, quindi si è dato alla fuga

Rapina  ieri nel primo pomeriggio ai danni della parafarmacia di via Lame. A mettere a segno il colpo è stato un insospettabile: un uomo distinto, curato, ben vestito, che parlava italiano con un elegante accento francese. Spacciandosi per un normale cliente, si è presentato nel punto vendita è ha chiesto di un prodotto. Soddisfatto, ha deciso di acquistarlo.

Al momento del pagamento, però, l'inaspettato. Il signore elegante ha tirato fuori una banconota da 200 euro. A quel punto l'impiegata, che non aveva il resto in cassa, ha chiesto alla collega di porgerle una mazzetta di banconote. E' stato allora che l'uomo ha sferrato un colpo alla malcapitata e, strattonandola, le ha strappato via il denaro.

Le due donne hanno reagito, cercando di bloccare il rapinatore. Sono riuscite solo a recuperare parte della refurtiva, il resto del bottino - pari a 600 euro, più il cellulare di una delle due - il ladro è riuscito a portarlo via con sè, fuggendo e facendo perdere le sue tracce. Sul posto è stata allertata la polizia, che ha avviato le indagini nel tentativo di risalire all'auto del colpo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina alla parafarmacia di via Lame: ad agire un "insospettabile"

BolognaToday è in caricamento