menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ospedale Maggiore, cambia il parcheggio: idea sbarra

Il Comune sta studiando l'ipotesi di abbandonare l'attuale sistema per installare una sbarra che consentirebbe di pagare all'uscita ed in base al tempo di sosta consumato. In ballo anche il progetto del parcheggio sottorraneo

Possibili novità in arrivo per il parcheggio dell'ospedale Maggiore di Bologna, spesso al centro delle cronache per la presenza di parcheggiatori abusivi. Il Comune, infatti, sta studiando l'ipotesi di abbandonare l'attuale meccanismo di funzionamento (con pagamento anticipato tramite ticker rilasciato dalle colonnine, come per tutte le zone co strisce blu) per installare una sbarra che, di fatto, consentirebbe di pagare all'uscita ed in base al tempo di sosta effettivamente consumato.

Sul tema "stiamo studiando", afferma oggi in commissione il direttore del settore Mobilità di Palazzo D'Accursio, Cleto Carlini, rispondendo ad una sollecitazione di Manes Bernardini (Insieme Bologna) orientata a suggerire l'introduzione della sbarra: "Ho sul tavolo proprio questa ipotesi", spiega Carlini, ma sicuramente prima bisognerà "risolvere una serie di problemi". Ad esempio, occorrerà trovare il modo di farlo "senza perdere stalli" rispetto a quelli attuali e poi individuare una postazione per il pagamento "in posizione sicura", anche rispetto al tema accattonaggio, ma allo stesso tempo "funzionale ed efficiente": collocarla all'interno dell'atrio dell''ospedale, ad esempio, "sarebbe molto scomodo" per gli automobilisti.

In tutto questo, non va comunque dimenticato che "sullo sfondo c'è il progetto, non abbandonato, di realizzare un parcheggio sotterraneo come al Sant'Orsola", ricorda Carlini. Intanto, l'eventuale intervento al Maggiore "fa parte di un pacchetto di rifunzionalizzazione di vari parcheggi, tra cui anche Staveco e Tanari- spiega il dirigente- che vogliamo inserire nel nuovo bando di gara per l''ffidamento dei servizi di sosta", oggi in capo a Tper. (AGENZIA DIRE)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Casalecchio: aperto il nuovo ristorante McDonald’s 

Salute

Più sedentari causa smartworking e Dad. La personal trainer "L'esercizio fisico è un 'farmaco', può previene malattie croniche"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento