rotate-mobile
Cronaca Via Giuseppe Tanari

'Leghisti carogne, Salvini assassino' al parcheggio Tper. Borgonzoni: 'Dove sono i controlli?'

'Al di là delle scritte contro Matteo Salvini, potrebbe essere anche opera di uno squilibrato'

"E' lì almeno da tre giorni, quindi mi chiedo se ci siano i controlli". La senatrice bolognese Lucia Borgonzoni, sottosegretario al Ministero dei Beni culturali, ha postato questa mattina sui social una foto del ministro e leader leghista Matteo Salvini contornata da scritte offensive: "Questo compare in un parcheggio a gestione Tper", ha scritto su Facebook e in effetti si tratta del Tanari, nell'omonima via, gestito proprio dall'azienda di trasporto pubblico. 

"E' stata attaccata in una saletta accessibile al pubblico, dove si trova anche il distributore automatico di bevande - ha detto Borgonzoni a Bologna Today - al di là delle scritte contro Matteo Salvini, quella potrebbe essere opera di uno squilibrato, a quel punto mi preoccupo dei cittadini che passano da lì ogni giorno. Che tipi di controlli ci sono all'interno? Hanno tutti fatto finta di niente?"

A febbraio scorso altre scritte contro Salvini, la Lega e la stessa Borgonzoni erano state trovate in zona universitaria.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

'Leghisti carogne, Salvini assassino' al parcheggio Tper. Borgonzoni: 'Dove sono i controlli?'

BolognaToday è in caricamento