Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Aiutiamoci a tenere i parchi aperti", l'appello-vademecum di Cinnica | VIDEO

La libera consulta per una città amica dell'infanzia ha stilato una serie di buone pratiche per evitare la chiusura dei parchi

 

Cosa possiamo fare per fare in modo che i parchi vengano utilizzati in maniera responsabile? Da questa domanda nasce il vademecum di Cinnica che ha stilato una lista di buone pratiche per un uso responsabile dei parchi, così da evitare la chiusura come accadde la scorsa primavera. 

"Il Comune di Bologna e il sindaco Virginio Merola hanno per il momento deciso di non formalizzare la chiusura dei parchi, appellandosi alla responsabilità di ciascuno per mantenerli aperti. Questa è un'occasione importantissima per permettere a bambinə e ragazzə di poter passare del tempo all'aperto durante il periodo in zona rossa. L’attività all’aria aperta – si legge – infatti è un diritto fondamentale che non può essere sottratto sopratutto ai più piccoli!  Oltre ad adottare le regolari misure precauzionali legate al normale contenimento dell'epidemia cosa possiamo fare per fare in modo che i parchi vengano utilizzati in maniera responsabile? Questi sono alcuni dei suggerimenti che ci sono venuti in mente".

Il vademecum parchi aperti di Cinnica

- Cerca - se ne hai la possibilità - di evitare di andare al parco nel weekend così da permettere a chi non può andarci durante la settimana di poterne usufruire. Se si diluisce la pressione sui parchi nelle giornate di maggiore criticità è più facile evitare assembramenti

- Utilizza i parchi e giardini nei pressi della tua casa, piuttosto che riversarti sui  grandi parchi "famosi" che tutti conoscono (per una lista vedi i link che segnaliamo qui sotto ) . Anche se in condizioni spesso non ideali nei quartieri ci sono tantissimi parchetti poco frequentati che vanno valorizzati. Se si evita di riversarsi tutti nello stesso spazio è più facile evitare assembramenti

- Se hai bambini che non riposano il pomeriggio scegli gli orari del riposo dei più piccoli per programmare le uscite. Se si distribuiscono gli accessi nel corso della giornata è più facile evitare assembramenti

- Portati dei giochi da fare all'aria aperta (palla, bicicletta, monopattino, ecc), in maniera da utilizzare il meno possibile i giochi comuni. Se non ci si concentra tutte nelle stesse zone del parco è più facile evitare assembramenti.

- Diffondi il più possibile queste informazioni. Se siamo tutti consapevoli dei comportamenti che è opportuno tenere è più semplice tenere i parchi aperti

Cos'è Cinnica

Cinnica è una associazione composta da persone che hanno istituito una libera consulta per una città dell’infanzia con lo scopo di incontrarsi e lavorare a qualcosa che sta al cuore di tutti, in particolare i bambini e la meravigliosa città di Bologna. Lo slogan usato dalla libera consulta di Cinnica è: "Trasformiamo la città insieme ai bambini!". Siamo un gruppo di associazioni e di persone che ha scelto di incontrarsi e lavorare a un tema che ci sta a cuore: i bambini e la nostra città. Vogliamo Bologna più verde, più libera dalle auto, più silenziosa, con più fontane, con più spazi liberi (senza recinti) dove i bambini, i ragazzi (e non solo) possano sostare, giocare, fare attività fisica, passare del tempo in autonomia.  Perché una città con spazi aperti, dove i bambini sono liberi di muoversi è una città più sicura e più bella per tutti.

Zona Rossa, Merola: "Andate nei parchi vicino casa, o dovrò chiudere"

Potrebbe Interessarti

Torna su
BolognaToday è in caricamento