Cronaca Parco della Montagnola

Montagnola: gli agenti lo fermano per furto, ma trovano anche stupefacenti

Oltre alla descrizione fornita del derubato, gli agenti lo identificano poichè deambula con una stampella

Ieri alle 16.30 al Parco della Montagnola gli agenti riconoscono l'autore del furto di un cellulare presso il negozio di frutta e verdura di via Lavoro, gestito da un cittadino pakistano.

Oltre alla descrizione fornita del derubato, il ladro, cittadino tunisino di 27 anni, è disabile e deaumbula servendosi di una stampella, a causa di un arto artificiale. Quando gli agenti lo fermano, lo perquisiscono e gli trovano addosso anche sostanze stupefacenti. E' stato denunciato per furto aggravato e spaccio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Montagnola: gli agenti lo fermano per furto, ma trovano anche stupefacenti

BolognaToday è in caricamento