menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Parco Velodromo, i sovranisti 'No moschea' con Allam e Povia

Nel cartellone dell'evento anche Borgonzoni, Alemanno ma anche diversi esponenti delle forze di maggioranza

Anche il Movimento sovranista scende in campo contro la moschea e porta a Bologna l'ex parlamentare europeo Magdi Cristiano Allam. L'appuntamento è inserito nel programma della festa regionale dei sovranisti in programma nel fine settimana al Parco del velodromo. Allam, sabato, sarà protagonista di una conferenza-dibattito dal titolo "Moschea a Bologna: le ragioni del no".

Quella del Movimento sovranista si annuncia come "una festa all'insegna del confronto politico-culturale su alcune delle tematiche di maggiore attualità: i rapporti con l'Islam, il 'sistema giustizia', la rivoluzione del buonsenso di Salvini, le elezioni regionali 2019".

Ospiti "di eccezione e di rilievo nazionale- si legge nell'introduzione al programma- contribuiranno ad arricchire il dibattito. Il tutto condito con musica e sport, in un contesto decisamente identitario". In cartellone anche il concerto di Povia.

Alle varie iniziative, oltre a diversi rappresentanti del Movimento sovranista (come Gianni Alemanno, Roberto Menia, Michele Facci), parteciperanno diversi esponenti di altre forze politiche: Stefano Caliandro, Paolo Calvano (Pd), Lucia Borgonzoni, Jacopo Morrone, Alan Fabbri (Lega), Andrea Galli (Fi), Igor Taruffi (Leu) e Silvia Sardone (ex Fi). Tra gli ospiti anche l'ex magistrato Libero Mancuso. (Pam/ Dire)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

I Giardini Margherita, tra tesoretti e sorprese inaspettate

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento