menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Passante, Lega abbandona la versione Sud: "No a progetti vecchi, bene tratto urbano interrato"

Il Carroccio, che un tempo ha sostenuto l'opzione Sud, ha cambiato idea e fa sua una proposta fatta da un noto urbanista nei giorni scorsi

Una volta fu il Passante Sud, argomento forte del centrodestra nel dossier e ripreso anche da Lucia Borgonzoni durante al campagna elettroale delle regionali come argomento in opposizione a Stefano Bonaccini.

Ora però, per la viabilità bolognese "non è più il tempo dei vecchi progetti", bisogna guardare al futuro con idee "che comprendano tra gli obiettivi la qualità complessiva della vita della nostra città". Per questo "riteniamo di esprimere un parere favorevole all'interramento dell'attuale Passante, come proposto dall'architetto Gabriele Tagliaventi".

Lo afferma in una nota Michele Facci, referente della Lega a Bologna. Un cambio di progetto quindi: dall'idea di perforare i Colli ora la Lega fa sua la suggestiva proposta  -anche se con evidenti profili di aggravio in termini di impatto economico- di scavare un tunnel sotto l'attuale sede della tangenziale, per 'liberarne' la superficie.

"Anche per la sua portata architettonica e innovativa", la sostituzione del tratto urbano della tangenziale e dell'autostrada con una galleria "potrebbe fare da richiamo per la nostra città e rendere Bologna una realtà avanzata nella realizzazione di strutture viarie sostenibili", afferma Facci.

"Riteniamo che questa proposta e il tema della viabilità, in generale, debbano entrare con forza nel dibattito elettorale -aggiunge il consigliere regionale- che è uno dei momenti più importanti di confronto della città e dei cittadini. Come Lega siamo pronti ad assumerci l'impegno di mettere questo tema ai primi posti dell'agenda politica della prossima legislatura insieme all'urgente tema della ripesa economica che necessariamente la città dovrà affrontare dopo questi difficili mesi".

Il gruppo Lega in Regione, si ricorda nella nota, intanto ha già "presentato una risoluzione per impegnare la Giunta a sospendere 'l'iter finalizzato alla realizzazione del Passante di mezzo' e, in ogni caso, a effettuare una compiuta analisi della concentrazione di agenti inquinanti nel tratto autostradale interessato, onde accertarne la compatibilità o meno con le politiche regionali per la qualità dell'aria".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Superenalotto, la dea bendata bacia Vergato: centrato un '5'

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento