Martedì, 16 Luglio 2024
Cronaca

I lavori del Passante slittano. "Non si sovrappongono al Tram", l'opposizione: "La Giunta mente"

Lo assicura l'assessora alla Mobilità del Comune di Bologna, Valentina Orioli, rispondendo nel Question time ad una domanda posta dal capogruppo della Lega, Matteo Di Benedetto

"Il coordinamento fra il cantiere del Passante e il cantiere del tram, su specifica indicazione dell'amministrazione, è oggetto di attenta valutazione e confronto tra i progettisti dell'una e dell'altra opera in modo tale da evitare sovrapposizioni e anche reciproci rallentamenti".

Lo assicura l'assessora alla Mobilità del Comune di Bologna, Valentina Orioli, rispondendo nel Question time ad una domanda posta dal capogruppo della Lega, Matteo Di Benedetto.

"Per facilitare il coordinamento sulle tempistiche relative al cantiere del Passante autostradale- afferma Orioli- è stato istituito un tavolo tecnico permanente tra Autostrada e Comune ed è stata istituita una cabina di regia che coinvolge tutti i soggetti e gli enti interessati, al fine di minimizzare gli impatti sul territorio e coordinare l'attività con altri cantieri già attivi o in fase di partenza come quello relativo al tram".

Sempre parlando del Passante, "le attività relative al 'lotto zero' già avviate- continua Orioli- riguardano la preparazione, recinzione e bonifica degli ordini bellici dei cantieri che insistono su aree di proprietà comunale e proseguiranno indicativamente fino all'estate".

Ad aprile cominceranno, per durare circa un anno, "le attività di spostamento dei sottoservizi interferenti in corrispondenza dei sottopassi al sistema autostrada-tangenziale, con modalità e sequenze temporali- riferisce l'assessora- concordate di volta in volta con l'amministrazione comunale nel tavolo tecnico.

Infine, "i lavori veri e propri di potenziamento del sistema autostrada-tangenziale inizieranno solo al termine delle attività di spostamento dei sottoservizi, orientativamente a giugno-luglio del 2024": questi lavori "avranno una durata stimata di quattro anni e mezzo", conclude Orioli.

L'opposizione all'attacco

La Giunta, replica Di Benedetto in una nota, promette che ci sarà un "perfetto coordinamento tra le tempistiche e la realizzazione dei diversi cantieri e, di conseguenza, non ci sarebbero rischi di paralisi del traffico in città. Come è possibile, visto che anche in Regione non hanno notizie sulle tempistiche dei cantieri?".

Il Comune "dovrebbe trattare con urgenza questo tema, invece che dare vuote rassicurazioni. Il rischio grave e concreto è quello di una totale paralisi del traffico della città per anni. L'amministrazione deve attivarsi quanto prima invece che semplicemente sperare che vada tutto bene", afferma l'esponente del Carroccio.

Quando l'assessore alla Mobilità del Comune di Bologna, Valentina Orioli, "dice che non ci saranno sovrapposizioni dei lavori del tram con quelli del Passante- affermano i consiglieri comunali di Fdi- mente sapendo di mentire". Così Stefano Cavedagna, Manuela Zuntini, Francesco Sassone, Fabio Brinati e Felice Caracciolo commentano quanto dichiarato da Orioli in Question time.

Allo stesso modo, gli esponenti della maggioranza "sanno di mentire quando dicono che in tre anni si realizzerà e concluderà l'opera", cioè il tram, perché "è oggettivamente impossibile- scrive nella nota il gruppo consiliare di Fdi- fare 16,5 chilometri di lavori in così poco tempo. Solo per il Pontelungo ce ne stanno mettendo di più".

Per i meloniani, "la cocciutaggine con la quale la sinistra sta portando avanti l'opera è dannosa per la città. Si renderanno conto troppo tardi del danno enorme che stanno facendo ai bolognesi. Danno ai cittadini, che si troveranno una viabilità intasata e cancellati quasi 300 parcheggi lungo il tragitto, danni a tutti coloro che saranno espropriati, oltre che alle attività commerciali". Inoltre, far passare il tram "sul Pontelungo e sul cavalcavia della tangenziale in San Donato creerà ancora più disagi", concludono i consiglieri di opposizione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I lavori del Passante slittano. "Non si sovrappongono al Tram", l'opposizione: "La Giunta mente"
BolognaToday è in caricamento