'Passeggiata' ai Prati di Caprara, stop cemento: 'Fermiamo lo scempio'

Ieri pomeriggio in tanti hanno esplorato l'area, per tanti bolognesi era la prima volta, e ora sono ancora più convinti che debba rimanere uno spazio verde

Non è la prima volta che i cittadini chiedono che i Prati di Caprara, la vasta area boschiva di 47 ettari, venga restituita alla città. E ieri con il supporto dei comitati 'Rigenerazione - No speculazione' ci sono tornati di nuovo per chiedere uno stop ai progetti edilizi nella zona. 

Il POC- Piano Operativo Comunale - approvato a lugio scorso prevede sì un'area parco, ma anche la realizzazione di interventi di edilizia residenziale, direzionale e commerciale, in altre parole supermercati?

Ieri pomeriggio in tanti hanno esplorato l'area, per tanti bolognesi era la prima volta, e ora sono ancora più convinti che debba rimanere uno spazio verde. 

Il comitato 'Rigenerazione - No speculazione' si costituito ad aprile scorso anche per dire la sua sul progetto di ristrutturazione dello Stadio. Portavoce Danilo Gruppi, ex segretario generale CGIL. L'obiettivo è "fermare lo scempio" ovvero "tutto ciò che deriva dalla ristrutturazione del Dall'Ara, l'operazione del supermercato al CRB, 2mila appartamenti e realizzare il famoso outlet della moda che farebbe impazzire il traffico della zona" ha detto a Bologna Today e rilancia "chiederei che il Comune discutesse, siamo a un punto limite, il rischio è che la città si trasformi in un centro di consumo" e sottolinea "Bologna è una città inquinatissima quindi il tema dell'ambiente è fondamentale". 

L'area è spesso meta di disperati e nomadi che sistematicamente vengono sgomberati: "Sta montando un clima di grandissima ostilità in zona e la politica non è in grado di risolvere il problema - quindi - bisogna pensare in grande, noi siamo semplici cittadini, non abbiamo la soluzione". 

All'iniziativa hanno aderito l'Associazione di Mutuo Soccorso Venti Pietre, la Sezione ANPI Mario Ventura di Santa Viola, Legambiente Bologna, il Comitato Salviamo il Navile e l'Associazione Circolo Ravone. 

immagine-18-8

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente a Budrio: un morto e un ferito sulla Trasversale di Pianura

  • People Mover, avvio il 7 marzo per la navetta veloce tra aeroporto e stazione

  • SPECIALE | Elezioni regionali Emilia Romagna 2020: dalle interviste ai candidati a tutte le info utili al voto

  • "Evasione fiscale da 140 milioni di euro": Maxi sequestro della Finanza, anche auto storiche di lusso

  • Avvelenato e lasciato nel parcheggio va in coma e muore dopo 2 giorni: fermati due coniugi

  • Regionali Emilia Romagna 2020, tutti i programmi elettorali

Torna su
BolognaToday è in caricamento