Scarcerati i tre dirigenti dell'Ong, slitta a domani la nuova udienza per Patrick Zaki

Udienza non programmata che potrebbe decidere la sua scarcerazione

Si sarebbe dovuta tenere oggi, 5 dicembre, un'udienza non programmata per Patrick Zaki, lo studente dell'Alma Mater arrestato al Cairo a febbraio, ma è già slittata a domani. Nelle scorse settimane erano stati arrestati anche tre dirigenti della sua ong, Eipr - Egyptian Initiative for Personal Rights -, scarcerati ieri, mentre il 22 novembre si era saputo che il tribunale del Cairo aveva deliberato anche su altri 45 giorni di carcere preventivo per Patrick, accusato di propaganda contro lo stato egiziano. 

Quindi, davanti alla Corte penale, si terrà quindi una nuova udienza che potrebbe decidere la sua scarcerazione. 

Per Zaki e gli altri esponenti dell'ong si erano mobilitate anche le star del cinema, da Emma Thompson a Joseph Fiennes fino a Scarlett Johanson che avea lanciato un appello video. 

L'appello di Scarlett Johansson per la scarcerazione di Patrick Zaki - VIDEO

zaki epr-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm, le misure in arrivo e le regioni a rischio maggiore (Emilia Romagna tra queste)

  • Nuovo Dpcm, seconde case e nuove regole: tutte le risposte

  • Red Ronnie contro la serie su San Patrignano: "Solo aspetti negativi, ma molti sono ancora vivi grazie a Muccioli"

  • Schivata la zona rossa, l'Emilia Romagna resta arancione

  • Dpcm e zona arancione, fioccano multe per violazione del coprifuoco e uscita dai comuni di residenza

  • Bocciata alla maturità in Dad: Tar le dà ragione, esame da rifare

Torna su
BolognaToday è in caricamento