menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Patrick Zaki, il rettore scrive all'ambasciatore d'Egitto: "Può studiare online"

Una lettera per chiedere che lo studente dell’Università di Bologna, da più di un mese in carcere, possa continuare a studiare

Il rettore dell'Università di Bologna Francesco Ubertini ha scritto all'ambasciatore dell'Egitto in Italia, Hisham Mohamed Moustafa Badr, per chiedere che Patrick Zaki possa tornare a studiare e a frequentare le lezioni del master GEMMA grazie al servizio di didattica online, oggi offerto a tutti gli studenti dell'Alma Mater.

"Sappiamo che Patrick ha espresso ripetutamente in queste settimane il desiderio di continuare i suoi studi – dice il rettore Francesco Ubertini –, l'Università di Bologna è a disposizione per fare tutto il possibile affinché questa sua volontà possa essere rispettata, la nostra speranza è che Patrick possa presto tornare a Bologna, ma durante un periodo così difficile e angosciante siamo sicuri che potrebbe essere per lui di grande aiuto anche avere la possibilità di seguire a distanza le nostre lezioni, che oggi sono tutte disponibili online".

Patrick George Zaki, studente del prestigioso master internazionale GEMMA, un corso di studio unico in Europa sugli studi di genere, è da oltre un mese in carcere in Egitto. L'Università di Bologna ha promosso una mozione – oggi sottoscritta da decine di network universitari e atenei italiani e internazionali – per chiedere il rispetto dei suoi diritti fondamentali e in particolare del diritto alla libertà individuale, dei diritti politici e la tutela della libertà d’espressione.

Detenzione Zaki in Egitto, salta udienza per scarcerazione

Patrick Zaki resta in carcere, il rettore: "Non ci arrendiamo, Patrick libero"

Bologna per Patrick: il racconto della manifestazione | VIDEO

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • WeekEnd

    I 10 eventi da non perdere questo weekend

  • Attualità

    Imola, McDonald’s e Fondazione Ronald McDonald donano pasti gratis

Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento