Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca

Sant'Orsola: piccoli pazienti della Cardiochirurgia in Lamborghini

Una giornata speciale per quindici degenti del policlinico bolognese: per loro opportunità di svago e di toccare con mano i risultati che la tecnologia può conseguire per migliorare il lavoro e la vita

Una giornata speciale per quindici piccoli pazienti del reparto di Cardiochirurgia del policlinico Sant'Orsola, che sono stati portati in visita alla Lamborghini, Un'opportunità di svago, lontano dalle corsie ospedaliere, unita alla possibilità di toccare con mano i risultati che la tecnologia può conseguire per migliorare il lavoro e la vita

Accompagnati dal direttore dell'Unità Operativa Gaetano Gargiulo, dalla sua equipe e dai volontari dell'associazione Piccoli grandi cuori, i piccoli pazienti sono arrivati alla sede della casa automobilistica a Sant'Agata bolognese, in mattinata. Hanno visitato l'azienda e il museo, toccando con mano i bolidi di casa, per pranzare poi insieme a tecnici e meccanici, che hanno regalato loro magliette e altri gadget.

L'Unità Operativa di Cardiochirurgia pediatrica e dell'età evolutiva costituisce l'unico centro accreditato della Regione Emilia-Romagna per la cura chirurgica delle cardiopatie congenite e, per il numero di pazienti trattati e per la qualità dei risultati ottenuti, si pone come punto di riferimento a livello nazionale ed europeo. In questo centro di eccellenza del Sant'Orsola vengono curate tutte le cardiopatie congenite, dall'epoca neonatale, con grande impegno nell'attività dei trapianti di cuore, delle assistenze cardiocircolatorie e cuori artificiali.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sant'Orsola: piccoli pazienti della Cardiochirurgia in Lamborghini

BolognaToday è in caricamento