Cronaca Centro Storico

Pedonalizzazione centro, Merola non arretra: 'Sulla T andiamo avanti'

Le proteste dei cittadini che si susseguono da mesi non sono servite a far cambiare idea alla giunta sul piano mobilità: "Bologna sta soffocando per mancanza di decisioni e inquinamento". Da sabato il centro cambia volto

Il blitz odierno in Comune dei commercianti e le proteste che si susseguono da mesi sul nuovo piano pedonalità del centro storico di Bologna, non sono serviti a far cambiare idea alla giunta, che tira dritto verso il suo obiettivo: già dal prossimo sabato il cuore cittadino cambierà volto durante i weekend, con i T-days permanenti e l'accensione di Sirio anche al sabato. Una 'T' dunque completamente a misura di pedone, bandite auto, bus, taxi e motorini.

La decisione salda nel portare avanti il progetto, già palesato in campagna elettorale, è ribadito dal sindaco Virginio Merola, che ha seccamente condannato le proteste degli esercenti: "Interrompere  i  lavori  del  Consiglio  comunale  con urla e offese non è
un'azione  che rappresenta certo la grande maggioranza dei commercianti, né la  rappresentanza  delle associazioni. E' perciò opportuno che prevalga il senso  di  responsabilità  e  la volontà di un confronto di merito adeguato rispetto al vero problema che come città abbiamo: la crisi dei consumi e la conseguente  crisi del commercio. Su questo ribadisco che siamo disponibili a  condividere  misure,  iniziative e risorse per sostenere le attività dei commercianti  e insieme anche definire un piano di arredo urbano, pulizia e parcheggi".

Poi il primo cittadino ha voluto puntualizzare: "Il   piano   per   la  pedonalità  non  è  solo  mobilità,  ma valorizzazione commerciale e turistica." E fermo ha comunicato: "Sulla T si va avanti come deciso senza ripensamenti. Gli assessori hanno la mia  piena  fiducia  e  agiscono in base alle decisioni di Giunta che credo interpretano  la volontà della stragrande maggioranza dei bolognesi."

"Bologna sta soffocando per mancanza di decisioni, di azioni (e di inquinamento)", queste le problematiche che atatnagliano il capoluogo felsineo, per il suo primo cittadino.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pedonalizzazione centro, Merola non arretra: 'Sulla T andiamo avanti'

BolognaToday è in caricamento