menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

People Mover, il bilancio dopo un mese dalla partenza

La società Marconi Express diffonde i dati di esercizio: quasi diecimila persone trasportate per 4mila corse. In otto occasioni la navetta si è dovuta fermare per maltempo

Numeri modesti, ma bisogna anche tenere conto del calo verticale del traffico aereo e le norme di distanziamento. E' in questa chiave che vanno letti i dati nel primo mese di esercizio di esercizio del People Mover, a un mese esatto dall'avvio ufficiale, dopo una lunghissima fase costruttiva e di collaudo.

La monorotaia che va dalla stazione all'aeroporto ha trasportato, secondo i dati diffusi dalla società Marconi Express che gestisce il sistema, circa 9.700 persone che, al 17 dicembre, sono state trasportate con circa 4 mila corse.

“Il sistema sta funzionando, con numeri contenuti ma comunque superiori alle attese, tanto che in questi giorni abbiamo attivato, quando il flusso di viaggiatori lo richiedeva, anche la seconda navetta – dice la presidente di Marconi Express spa, Rita Finzi.

Otto interruzioni causa maltempo

Il tasto dolente dle People Mover, sembrano essere le condizioni meteo avverse. Il servizio è stato infatti sospeso per otto volte, "come da regolamento di esercizio", precisa la società, con conseguente attivazione del bus sostitutivo, utilizzato da circa 150 passeggeri.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Castenaso: cambia l'app del Comune, ora si chiama 'La mia Città'

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento