Cronaca Via Umberto Terracini

Fermata Lazzaretto People mover, Orioli: 'La strada? Finita fra tre anni'

Nel frattempo un collegamento dovrebbe essere realizzato da Marconi Express. Niente da fare invece per il potenziamento del bus 35 chiesto dal comitato cittadino

La strada per raggiungere la stazione del People mover del Lazzaretto dovrebbe essere completata in circa tre anni: fino a quel momento per raggiungere a piedi e con i mezzi privati lo scalo centrale della monorotaia stazione-aeroporto dovrebbe essere realizzato un collegamento provvisorio da Marconi Express. Lo ha chiarito stamane al question time l'assessore comunale all'urbanistica Valentina Orioli. "Considerando i tempi procedurali e attuativi è ragionevole ipotizzare che le opere di urbanizzazione a carico dell'Università potranno essere completate nell'arco di un triennio, mentre per le opere dell'attuatore Frascari indicativamente un anno e mezzo o due".

Orioli chiarisce che il "tema della possibile non coincidenza dei tempi di ultimazione della fermata e delle opere di urbanizzazione di collegamento all'area centrale del Lazzaretto, che sono attribuite all'Università e che, a regime, garantiranno il collegamento della fermata alla viabilità pubblica, è già stato oggetto di specifiche valutazioni in sede di conferenza dei servizi del progetto definitivo ed esecutivo del People mover".

Per questo, dice Orioli, "è stata formulata dagli uffici comunali competenti una specifica prescrizione che impone a Marconi Express la realizzazione di una viabilità provvisoria in diretta derivazione da via Terracini proprio per consentire la piena operatività della fermata anche nella eventuale fase transitoria". Una eventualità piuttosto concreta, visto che il People mover dovrebbe essere inaugurato tra un anno circa.

Orioli, su richiesta di Marco Piazza del Movimento 5 stelle e di Emily Clancy di Coalizione civica, ha toccato anche il nodo del collegamento via bus con la stazione del Lazzaretto. Per quanto riguarda la linea 35 "in questo momento non è previsto un potenziamento del servizio di trasporto pubblico già esistente. Però è un tema alla nostra attenzione, che verrà affrontato in un ambito più ampio, quale quello del Pgtu (Piano Generale del Traffico Urbano), che è lo strumento in cui vengono definiti gli obiettivi anche in tema di trasporto pubblico e che stiamo aggiornando". (Bil/ Dire)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fermata Lazzaretto People mover, Orioli: 'La strada? Finita fra tre anni'

BolognaToday è in caricamento