Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca

People Mover, il Navile vuole una commissione tecnica: "Per il problema rumore già delle ipotesi"

Ieri sera votato all'unanimità l'odg proposto al Consiglio di Quartiere: "Chiediamo al Comune di Bologna una commissione ad hoc per monitorare progressi e problematiche". Marconi Express aveva già dato disponibilità a vagliare ipotesi per diminuire la rumorosità

People Mover, approvato all'unanimità durante l'ultimo consiglio del Quartiere Navile l'ordine del giorno che chiede una commissione comunale per approfondire le tematiche collegate alla sostenibilità economica del progetto, oltre che alla risoluzione dei problemi segnalati dai cittadini in questi mesi, primo fra tutti la rumorosità della navetta elettrica che collega l'aeroporto di Bologna al centro città. Come spiegato dal presidente Daniele Ara c'è già stato un incontro tecnico fra assessori e comitati (il comitato di via Bertalia) dal quale è emersa la necessità di accelerare i tempi di quell'impegno che Marconi Express aveva preso per ridurre il disturbo, nonostante non ci siano prescrizioni precise da parte di Arpae, che lo ha considerato a norma. 

"La volontà di intervenire c'è - spiega Ara - e fra le opzioni ci sono delle modifiche tecnologiche, la riduzione della velocità in prossimità delle abitazioni, l'idea di mettere delle barriere sebbene non siano state prescritte dallo studio di Arpae. Noi chiediamo di continuare a tenerci aggiornati e la novità è che c'è la volontà di istituire un tavolo tecnico politico per monitorare l'efficacia delle tecniche scelte e avere anche una tempistica". 

Sono stati i consiglieri Alessandro Pavani (Movimento 5 Stelle) e la consigliera Brunella Guida (Coalizione Civica) a rimarcare i motivi per cui la monorotaia non li convinceva fin dall'inizio: "Questo odg chiede cose di buon senso, ma sono delle pezze rispetto a un'opera strategicamente sbagliata - ha detto Guida - Auspicabile la costituzione del tavolo tecnico. Spero sia da monito anche rispetto al passante di mezzo. Chiedo al mio gruppo di rinnovare un'udienza conoscitiva con aggiornamenti dal punto di vista economico per sapere anche se il Comune provvederà per i mancati introiti di questi mesi". "Il M5S di Bologna e non solo del quartiere Navile è sempre stato contrario appoggiando invece l'idea della linea ferroviaria già esistente - ha detto Pavani - Ma visto che esso esiste adesso non resta che porre i rimedi possibili". 

Pragmatico il presidente Ara: "Va risolto il problema. Resto convinto che la cintura ferroviaria non sarebbe stata adatta allo scopo (oltre ad essere sì quella, a carico dei contribuenti). Si tratta di due progetti molto diversi e sarà la storia a dire chi ha ragione". 

Il People Mover entra nelle primarie: botta e risposta Lepore/Conti sulla monorotaia

People Mover e rumorosità. Per Lepore il problema "è oggettivo"

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

People Mover, il Navile vuole una commissione tecnica: "Per il problema rumore già delle ipotesi"

BolognaToday è in caricamento