Sabato, 20 Luglio 2024
Cronaca

Morte Michele Merlo: "Elementi di responsabilità colposa e negligenza"

Discussa nel pomeriggio di giovedì 29 settembre l'udienza davanti al Gip

Discussa nel pomeriggio di giovedì, davanti al gip, la perizia medica disposta dalla procura sulla morte dell'ex concorrente di "Amici" e "X-factor" Michele Merlo, deceduto a soli 28anni a causa di una leucemia fulminante il 6 giugno del 2021 all'ospedale di Bologna. 

"L'udienza ha confermato con grande chiarezza come secondo i periti vi sono elementi di responsabilità colposa e negligenza", ha precisato all'Ansa il legale della famiglia Merlo, l'avvocato Marco Dal Ben, concludendo: "Ci sarebbe dovuto essere un percorso diagnostico che non c'è stato. Resta, secondo i periti, però l'incognita del nesso di causa, ovvero l'elemento capace di stabilire quanto una diagnosi tempestiva avrebbe pesato sulla salvezza di Michele". Ora tutto torna nella mani del giudice che dovrà decidere se procedere con un processo o scegliere l'archiviazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morte Michele Merlo: "Elementi di responsabilità colposa e negligenza"
BolognaToday è in caricamento