menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto archivio

Foto archivio

Persiceto: "Voglio la pillola gialla' e aggredisce i carabinieri: arrestato

Ha perso la testa al Pronto soccorso e ha minacciato i sanitari, pretendendo la somministrazione del farmaco

A informare il 112 venerdì pomeriggio gli operatori sanitari del Pronto Soccorso di San Giovanni in Persiceto che riferivano di un uomo che stava dando in escandescenza. 

In pratica erano stati minacciati da un giovane infuriato che pretendeva la somministrazione di una “pillola gialla”, presumibilmente un farmaco contro l'impotenza.

I Carabinieri giunti sul posto hanno fatto scattare le manette: invece di calmarsi li ha aggrediti con calci e pugni, ferendone uno. Si tratta di un cittadino marocchino 22enne, senza fissa dimora, irregolare sul territorio italiano e gravato da precedenti per reati contro la persona e il patrimonio. In sede di rito direttissimo, l’arresto è stato convalidato e il marocchino è stato condannato a quattro mesi di reclusione. La pena è stata sospesa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento