Persiceto: violenta rissa tra giocatori di 'calcetto saponato', otto nei guai

Il parapiglia mentre si stava disputando la partita all’interno di un’area sportiva: uno dei denunciati era rimasto ferito

Sono otto le persone denunciate per rissa dai Carabinieri del Nucleo Operativo Radiomobile della Compagnia di San Giovanni in Persiceto.

Gli uomini, cinque stranieri e tre italiani, di età compresa tra i 19 e i 30 anni, tutti giocatori di "calecetto saponato", si erano picchiati violentemente qualche sera fa, mentre si stava disputando la partita all’interno di un’area sportiva allestita durante una festa, e uno dei denunciati era rimasto lievemente ferito.

Risse durante festa nel centro sportivo: giovane ferito con un coltello

Gli episodi di violenza durante i match, talvolta anche amatoriali, sono abbastanza frequenti, All'inizio di maggio, al centro sportivo “Nicola Calipari” di Imola, durante la partita Tozzana Pedagna vs Crevalcore, era scoppiata una violenta rissa e due calciatori erano finiti in ospedale, uno con 40 giorni di prognosi per una frattura mandibolare e l'altro con 15 giorni per escoriazioni varie.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus cinese: cos'è, come si diffonde e come proteggersi

  • Elezioni Regionali Emilia-Romagna, i risultati: Bonaccini vince e va oltre il 50 per cento

  • Incidente a Budrio: un morto e un ferito sulla Trasversale di Pianura

  • La dea bendata bacia il Christian bar: in via Toscana vinto 1 milione di euro

  • Regionali Emilia Romagna, le Sardine festeggiano e escono di scena: "Non siamo nati per stare sul palcoscenico. E' tempo di tornare alle nostre priorità"

  • Lunga giornata di voto in Regione. Boom alle urne, oltre il 70% a Bologna

Torna su
BolognaToday è in caricamento