Cronaca

Pestaggi e celle incendiate: nel fine settimana, caos al carcere della Dozza

Un detenuto e un agente al Pronto Soccorso

Foto archivio

Fine settimana difficile al carcere della Dozza. Come riferisce il sindacato della Polizia Penitenziaria, venerdì 2 luglio un detenuto italiano è stato malmenato e pestato in due sezioni del penitenziario, al 3° piano giudiziario e al secondo, dove era stato spostato. Infine è stato necessario allertare il 118 e trasportarlo al Pronto soccorso. 

La mattina di sabato 4 luglio, un detenuto ha tentato il suicidio all'interno della sezione penale. Fortunatamente due compagni di cella hanno dato l'allarme, così sono intervenuti due agenti di Polizia Penitenziaria.

Sempre nella giornata di sabato, infine, un altro detenuto ha dato fuoco alla cella, causando l'intossicazione di un agente, finito in ospedale. 

A Bologna il nido in carcere: "Appare come un lenitivo a una situazione che richiede ben altro"

Dozza, detenuto aggredisce agente per rubargli le chiavi

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pestaggi e celle incendiate: nel fine settimana, caos al carcere della Dozza

BolognaToday è in caricamento