menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Piano Freddo 2018-2019: 261 posti, help-center itinerante e segnalazioni mail

Scatta sabato 1° dicembre per accogliere le persone senza fissa dimora. Tutti i dettagli

Volontari 

I volontari, che si occupano tra l’altro anche di servire pasti caldi nelle strutture di accoglienza, provengono da Parrocchia Cristo Re, Caritas, Azione Cattolica, Parrocchia di Granarolo dell’Emilia, Parrocchia di Sant’Antonio da Savena, Parrocchia Sacra Famiglia, Comunità Papa Giovanni XXIII, Comunità di Sant’Egidio, Parrocchia Santa Maria della Chiesa, Parrocchia San Gioacchino, Agenzia Adra (Chiesa Aventista), Antoniano e Parrocchia San Paolo di Ravone. Tra i volontari anche studenti universitari. Infine, di recente è stata avviata una collaborazione con Croce Italia che due volte a settimana esce in raccordo con Comune e Asp per monitorare la salute delle persone che non accettano l’accoglienza nelle strutture e rimangono in strada. 

Come segnalare situazioni disagio e offrire coperte e piumoni

Da quest’anno tutti i cittadini possono segnalare situazioni di disagio in strada scrivendo a instrada@piazzagrande.it, casella email attiva 24 ore al giorno dalla quale tutti riceveranno riscontro sul caso segnalato. Gli operatori di “Città prossima” prendono in carico la segnalazione e, se il caso non è ancora conosciuto, si recano sul posto. 

Infine, tutti coloro che desiderano donare coperte invernali, piumoni o sacchi a pelo, possono portarli al Centro servizi Giacomo Lercaro in via Bertocchi 12 a Bologna, dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 12.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Arredare

Come trasformare una finestra in un piccolo balcone

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento