Giovedì, 17 Giugno 2021
Cronaca

Pianoro "rinnovabile": lampade a led e fotovoltaico senza gravare sul Comune

Una sorta di Project Financing: si realizza a proprie spese l'impianto fotovoltaico ottenendo in cambio dal Comune investimenti di riqualificazione energetica. Risparmio stimato 10mila euro l'anno

In via di ultimazione la riqualificazione energetica di Pianoro: oltre 100 lampade a Led e 70 Kw di fotovoltaico. Si sono inventati una sorta di "Project Financing" come conferma l'assessore alla Qualità Urbana e all'Ambiente Marco Sassatelli al periodico di Pianoro L'Idea "affidando l'utilizzo di due tetti alla Cooperativa Solare Sociale". Questa ha realizzato a proprie spese due impianti fotovoltaici ottenendo in cambio investimenti di riqualificazione energetica. "Il Comune e la collettività pianorese non ha sostenuto nessun costo, ottennedo però un abbattimento dei consumi della pubblica illuminazione e quindi un risparmio econominco" continua Sassatelli.

I NUMERI. "Se un affitto dei tetti per il fotovoltaico raggiunge i 2.500 euro all'anno, l'investimento sui lampioni stradali a led consente un risparmio sulla bolletta energetica di 10.000 euro" con buona pace delle casse comunali e dell'ambiente. Un esperimento era già stato fatto a Rastignano con un risparmio del 75% sui consumi.

OCCUPAZIONE E LAVORO. "Progetti per l'occupazione della fasce di lavoratori più disagiate: abbiamo partecipato a un bando regionale ottenendo un finanziamento di 400mila euro". Nei prossimi mesi un ulteriore bando finanzierà pensiline fotovoltaiche da 150 Kw per un parcheggio e l'installazione di 600 nuovi lampioni stradali a led. "I costi saranno sostenuti in parte dal finanziamento ottenuto e in parte dal canone pagato con parte dei risparmi sulla bolletta della pubblica illuminazione".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pianoro "rinnovabile": lampade a led e fotovoltaico senza gravare sul Comune

BolognaToday è in caricamento