Spaccio droga in centro, arresti e denunce

In piazza aldrovandi e in via Indipendenza

La polizia ha arrestato due persone, viste dalla volante mentre cedevano probablie sostanza ad alcuni passanti in piazza Aldrovandi. Sono due 'volti noti' della piazza, B.R.K.di 52 anni e M.A.J., di 30 anni, entrambi cittadini tunisini. Perquisiti, al più anziano sono stati trovati alcui involucri di cocaina, mentre il più giovane aveva circa 245 euro in contanti.

Entrambi sono risultati irregolari e con diversi precedenti per reati di droga. In via indipendenza invace la notte tra domenica e lunedì un cittadino nigeriano di 28 anni, anch'esso con precedenti alle spalle, è stato trovato in possesso di una modica quantità di hashish e quindi denunciato.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • SuperEnalotto, la fortuna bacia Pianoro: vinti 18mila euro

  • Covid e gestione piscine, parrucchieri ed estetisti: siglata nuova ordinanza in Emilia-Romagna

  • Incidente stradale, esce di strada e si schianta contro la recinzione: è grave

  • Coronavirus Emilia-Romagna, il bollettino: 44 nuovi casi, un morto a Bologna. Allerta per "focolai di rientro dalle vacanze"

  • Coronavirus, bollettino 6 agosto Emilia-Romagna: +58 casi, nessun decesso. Il numero resta a 4.291

  • Lutto in Unibo, morto il prof Luigi Montuschi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BolognaToday è in caricamento