Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca Centro Storico / Piazza Malpighi

Piazza Malpighi, paura per una giovane coppia: rapinatore si finge armato e li aggredisce alle spalle

Il malintenzionato li ha raggiunti da dietro e ha tentato di derubarli, tenendo una mano nascosta sotto il giubbotto, come ad impugnare un'arma. Le vittime hanno reagito, il rapinatore si è dato alla fuga: bloccato poco dopo, è finito in manette

Paura nella notte in piazza Malpighi per una giovane coppia, rimasta vittima di un tentativo di rapina. Erano circa l'una e trenta quando i due - un ragazzo e una ragazza, entrambi pugliesi, classe 1991 -  stavano passeggiando in strada. Improvvisamente sono stati raggiunti alle spalle da un individuo, che si è avventato addosso al ragazzo, afferrando la borsa che portava  a tracolla. Il malintenzionato con mano tirava la borsetta, con l'altra - rimasta tutto il tempo nascosta sotto al giubbotto - fingeva di impugnare un'arma.
Spaventato per l'incolumità della ragazza, il giovane aggredito ha provveduto a farla allontanare, resistitendo alla presa del rapinatore, che continuava a strattonarlo. Ne è nata una colluttazione. A quel punto le vittime hanno chiamato il 113, mentre il malvivente, vistosi messo alle stratte, ha desistito dandosi alla fuga. 

Giunti sul posto alcuni agenti della Polizia, dopo aver raccolto la testimonianza dei due malcapitati, sono riusciti a intercettare il malintenzionato, all'altezza di via Sant'Isaia. L'uomo era disarmato. Si tratta di un cittadino tunisino di 22 anni, con precedenti all'attivo e senza dimora. Lo straniero è stato arrestato per tentata rapina, addosso non è stata rinvenuta nessun'arma.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piazza Malpighi, paura per una giovane coppia: rapinatore si finge armato e li aggredisce alle spalle

BolognaToday è in caricamento